I Video Immobiliari sono poi così importanti?

Published by Pietro Di Lelio on

I VIDEO IMMOBILIARI


[su_dropcap]I[/su_dropcap] Video Immobiliari Professionali vengono utilizzati all’estero, per la maggior parte delle case in vendita, perché invece in Italia molto poco?

Vediamo di capire il perché di questa “carenza” tutta italiana e come invece, se utilizzati al meglio, potrebbero essere di grande impatto anche nel mercato immobiliare italiano.


Esempio: Questo è il video presente in un annuncio immobiliare di un caro amico. Ho preso questo come esempio, perché si è prestato a questo gioco. Quindi un grazie a lui e complimenti!

Giudizio complessivo: ZERO! Sotto ogni punto di vista!

In realtà il mio amico è in buona compagnia.
Più o meno, oltre il 90% dei video immobiliari in Italia si presenta così.
Ma la cosa che sottolineerei, è che, in realtà, non è vero che i video immobiliari non vengono utilizzati in Italia. Anzi…

I 5 portali immobiliari più famosi italiani danno già la possibilità di inserire nell’annuncio un video.
Addirittura chi pubblica un annuncio con video oltre alle fotografie, viene premiato dai portali con un sistema interno di valutazione della qualità dell’annuncio, portandolo avanti ad altri senza video. Questo perché, giustamente, vogliono adeguarsi alla tendenza del mercato estero che esige annunci con video. 

Invece di girare video come si ragiona? Meglio cercare scorciatoie del tipo:

Perché girare video quando si può facilmente usare youtube per montare le fotografie della casa restituendole in un montaggio con musica, così poi da pubblicarlo sui portali e trovarsi subito in testa rispetto agli altri annunci?


Nascono così le slide-show immobiliari.

Questo fantastico strumento di dissuasione all’acquisto immobiliare.

Dentro possiamo trovare di tutto: fotografie mal scattate per inquadrature, colori, luce oggetti e disposizione di oggetti d’arredo confusionari, per non dire errati secondo la logica del Marketing immobiliare.

  • Giudicare la validità di una slide-show simile, vuol dire per me, agente immobiliare, giudicare la presentazione della casa, le fotografie scattate e la sciatteria generale, ma per un Acquirente può significare avversione totale per la casa e passaggio ad altro immobile.

Risultato: la casa fa meno appuntamenti, si vende in più tempo e a prezzi più bassi.

DANNO PER I PROPRIETARI DI CASA.

Quindi da sconsigliare assolutamente!


Ma esistono agenti immobiliari in Italia che vendono attraverso i video?

Certo. Qui sotto, cito degli esempi di realizzazioni di alcuni bravi agenti immobiliari in Italia che già lo fanno.

Esistono varie possibilità, tutte percorribili secondo il caso. Eccone alcune dalle più semplici alle più avanzate.


Le slide-show con “fotografie professionali”.

Ma come? Ancora con le slide-show? Ma non erano un danno per l’annuncio?

In realtà, ritorno sulle slide-show, perché, in alcuni casi, ma solo in alcuni, grazie alle fotografie ad alta risoluzione (se scattate da un fotografo professionista), permettono di mostrare maggiori dettagli della casa, attraverso effetti che ingrandiscono particolari di alcune zone della casa. Inoltre la musica accuratamente scelta può evocare le giuste atmosfere e emozionare. Dando così un reale senso alla realizzazione della slide-show.

Vediamo un bell’esempio di Cristina Canocchia di Arenzano (GE), di cui vedremo dopo anche un vero “girato”.
La Pagina di Cristina

Consulente Immobiliare - Canocchia Cristina - RE/MAX Med

Ho scelto di metterlo come esempio, perché è un raro caso di come una semplice slide-show possa realmente rappresentare un valore aggiunto alla vendita: qualità elevata ad altissima risoluzione e maggior numero di fotografie possibili inserite (i portali ne supportano 10 e solo in alcuni casi 20, qui sono molto di più). La casa perfettamente sistemata per la vendita. Un prodotto di qualità e classe.


Una ripresa video con tour della casa.

Cominciamo con i “girati” veri e propri. Il tour della casa rappresenta la base di partenza, ma in alcuni casi, se girato bene seguendo degli accorgimenti di scena e di ripresa, può permettere di realizzare un prodotto efficace in pubblicità, almeno per immobili tradizionali.

Questo un ottimo esempio di Paolo Caputo  di Milano che presenta una casa con massimo ordine e tradizionale tour della casa.
La Pagina di Paolo

Dott. Paolo Caputo - RE/MAX Progetti

Con il tour guidato gli acquirenti comprendono direttamente la fruibilità degli spazi interni
(video descrittivo). Un must!


C’è chi preferisce lo stile “selfie”

Dove un po tutto, si basa sulla capacità dell’agente immobiliare, di saper presentare la casa in vendita.

Vediamo una ripresa video del collega Cristiano Silei di Milano.
La Pagina di Cristiano

Consulente Immobiliare - Cristiano Silei - RE/MAX Valori

Tour guidato, commenti e dettagli tecnici. Tutto in un solo colpo. Bravo Cristiano!


Una video-presentazione della casa con Agente Immobiliare che presenta la casa stile “Presentatore di Case”.

Più avanzato dei precedenti. Prevede un copione e almeno due persone (un presentatore e un videomaker) oltre naturalmente a maggiore attrezzatura;

Questo esempio, sempre di Cristina Canocchia, merita di essere menzionato.

Consulente Immobiliare - Canocchia Cristina - RE/MAX Med

Chiarezza estrema, calma olimpica nell’esposizione e riprese stabili e nitide. Invito ad un evento e tanta curiosità di poterlo vedere… Qualità! Complimenti Cristina!


Qui sotto un esempio della brava collega (nonché maestra dei video aggiungo io), Valeria Fantozzi, Agente Immobiliare di Genova.
La Pagina di Valeria

Valeria Fantozzi - RE/MAX Specialisti Immobiliari

Il “girato” di Valeria si regge sul genere del cosiddetto “one man show” (woman per l’esattezza) e in ciò è veramente brava. L’effetto finale?

Una visita guidata della casa, una video intervista al proprietario e un’ottima regia di ambientazione dell’immobile rispetto al contesto urbano. Cosa volere di più?


Arriviamo a noi. Ma che senso ha fare video alle case?

…tanto se una casa è brutta rimane brutta…!

Nessuna casa è così brutta da non poter essere sistemata al meglio per girare un video. Tanto si avrebbe lo stesso problema anche nello scatto fotografico.

In alcuni casi partire da una operazione di HOME STAGING può essere fondamentale.

Come è fondamentale che il tuo agente immobiliare sia abituato a girare video e sappia scegliere il modo migliore per girare il video della tua casa.

Ma… credimi… girare il video della tua casa sarà uno dei momenti più utili e proficui per determinare il successo dell’intero processo di vendita.
Significa per il tuo Agente  calarsi nei panni degli acquirenti, quando la vedranno in pubblicità ancor prima di vistarla.

Facendo così, anche te, Proprietario di casa, puoi fare mente locale su questi aspetti e, facendo “squadra” col tuo agente incaricato, potete insieme predisporre al meglio la casa per la vendita, con le dovute attenzioni.


Concludiamo con questo video…

Interventi necessari alla base della realizzazione di questo video:

  1. Home staging completo della casa (svuotamento e riposizinamento di arredo e tessili e ritinteggiatura);
  2. Videomaker professionista;
  3. Attrezzatura adeguata;
  4. Orario di ripresa corretto;
  5. Più sessioni di lavoro (Mattina e Pomeriggio);
  6. Post-Produzione;
  7. Più figure professionali coinvolte.

Realizzarlo è stato impegnativo e ha richiesto tempo, fatica, costi da sostenere e, soprattutto, un forte desiderio di realizzare un prodotto di qualità, da immettere sul mercato.

Lo stesso dicasi per i colleghi che ho citato. Ci impegniamo giorno dopo giorno, per superare noi stessi, le nostre attività e impegni di lavoro, aggiungendo alle nostre attività, anche quella della realizzazione dei video immobiliari, come se non bastassero:

  • Reperimento e controllo della documentazione;
  • Incontro con Professionisti (notai, avvocati, architetti, imprese di ristrutturazione)
  • Home Staging delle Case;
  • Book Fotografici;
  • Rendering 3d;
  • Incontri con nuovi Clienti (venditori e acquirenti di altre case);
  • Stipule;
  • Preparazione attività di marketing di vendita;
  • Corsi di aggiornamento;
  • Inserimento richieste in banca dati e chi ne ha più ne metta!

Per questo il 90% degli agenti immobiliari non gira video immobiliari.
Due foto col cellulare e via… si parte! Facile no!?


Concludendo:

I Video Immobiliari permettono di lavorare al meglio per il Proprietario

Pensa solo al fatto se vuoi vendere all’estero… devi inserire video! Se vuoi vendere una casa di montagna a gente di città devi inserire video! Se vuoi vendere nelle isole a gente della penisola devi girare un video!
Non si può pretendere di far spostare km gli acquirenti senza una controprova della qualità della tua casa. L’alternativa è che abbassi il prezzo. Così avrai le file alla porta… ma non era quello il tuo obbiettivo! L’obbiettivo che hai è certamente quello di venderlo al meglio e non doverlo Svendere. Per questo ti consiglio di puntare ai video!

E non importa come viene realizzato (se video-presentazione o tour della casa o docu-film), ma farsi fare un video della propria casa, significa realmente “fare colpo” con gli acquirenti, vendere prima e al miglior prezzo, perché si fa fronte ad una concorrenza con scarsa conoscenza del marketing immobiliare e la tua casa risalterà, avrà più visite e si avranno più possibilità di venderla in tempi brevi.


E ora fatemi dire grazie ai colleghi RE/MAX che mi hanno dato la disponibilità per presentare un articolo, senza il contributo dei quali, non sarei riuscito a presentare al meglio un elemento della vendita così importante. Colleghi con i quali collaboro per lavorare al meglio per i miei clienti e poter offrire loro un servizio completo a 360°, sia a livello di copertura del territorio che per la qualità del servizio offerto. Grazie ragazzi. Avete tutta la mia stima!

Adesso che ti ho fatto vedere le varie soluzioni.
Affideresti un incarico ad un agente immobiliare che gira Video Immobiliari o ad uno che non li gira?

Un’ultima precisazione: I lavori qui esposti rappresentano soluzioni di successo che hanno consentito la vendita e la locazione in brevissimo tempo e al massimo prezzo ottenibile sul mercato. Tutto ciò, non è legato necessariamente al costo di intervento ma alla necessità di intervenire secondo la logica commerciale da mettere in atto secondo il caso. Pertanto nessuna soluzione di videoripresa scelta può essere considerata migliore di altre, ma semplicemente funzionale al singolo caso.


Pietro Di Lelio

Agente Immobiliare esperto di Vendita di Immobili al Massimo Profitto. Che vuol dire al massimo profitto? Che mi occupo principalmente di porre attenzione sugli aspetti più difficili di una trattativa immobiliare e cioè quello di strutturare un programma di vendita che, valorizzando il patrimonio immobiliare dei proprietari di casa, produca una vendita al miglior prezzo di mercato in breve tempo.

Leave a Reply