Come vendere casa ad un prezzo maggiore. - Pietro Di Lelio & Metodo VIMP

Spesso i proprietari tendono a dare alla propria casa un valore eccessivo. Giustamente, non sono obiettivi, chi mai vorrebbe svendere la propria casa? Nessuno!

Ma il risultato è che quelle case rimangono sul mercato per troppo tempo, snaturandone il valore. In questo modo la casa non solo si deteriorerà, ma continuerà ad essere un “peso” economico non di poco conto. Pensate solo a quante imposte, tasse, manutenzione minima serva ogni anno.

Pensate ancora che valga la pena impuntarsi su un prezzo sbagliato?


DEVI SAPERE CHE …

Per affrontare il Mercato degli Acquirenti, è particolarmente importante innanzitutto il Giusto Prezzo Di Mercato e poi bisognerà evidenziare tutti i punti forti per far emergere la vostra casa dalla moltitudine di case in vendita sul mercato.

Perché un acquirente dovrebbe scegliere la vostra casa anziché tutte le altre in vendita?

Questa è la domanda a cui dovete rispondere, ma non con il cuore, con la testa.


MA IO NON VOGLIO SVENDERE!

Quante volte ci siamo sentiti dire: “Ma io non voglio svendere!”…

Certo che non lo vuoi, ma non lo vogliamo nemmeno noi. Per vendere una casa il Prezzo deve essere semplicemente quello Giusto di Mercato.

Il sovrapprezzo è l’errore peggiore che un venditore di casa può fare.


COME AGIRE

Innanzitutto avere tutti i documenti in regola. Successivamente bisogna sempre controllare la concorrenza e analizzare le caratteristiche del venduto. I dati dell’agenzia delle entrate sono di solito aggiornati non in tempo reale, per cui sarebbe buona norma affidarsi ad un agente immobiliare che conosce i dati di vendita attuali in modo da farvi prospettare come meglio procedere attraverso un’Analisi di Mercato Comparativa.


COME PRESENTARE LA CASA

Non è ancora finita qui. Abbiamo il Giusto Prezzo Di Mercato, abbiamo studiato la concorrenza, sappiamo i dati di zona sul venduto. Ora non ci resta che valorizzare la casa.

Ma come, vendo casa e prima la devo valorizzare?

Una strategia di questo tipo è vincente in termini di sconti. Se la casa non trasmette le sue potenzialità state certi che avrà delle proposte basse, con sconti fino al 15% del prezzo richiesto. Se invece la casa viene presentata in maniere efficace, con i punti di forza in evidenza, allora state certi che lo sconto si ridurrà di 2/3 se non meno.

Una casa valorizzata aumenta il Valore Percepito e vale di più.


Vi facciamo un esempio.

Casa in vendita a 100.000 € (prezzo puramente indicativo e non riferito alle immagini)

Presentata così …

diminuirà il Valore Percepito fino ad un 15% o anche di più in alcuni casi. La proposta potrebbe essere uguale o inferiore a 85.000 €.


Presentata così, invece …

aumenterà il Valore Percepito e l’acquirente tenderà ad offrire quanto richiesto, con al massimo uno sconto del 5%. La proposta potrebbe essere uguale o maggiore a 95.000 €.[/vc_column_text][vc_column_text]


NON BASTANO SOLO LE FOTOGRAFIE

Gli acquirenti scelgono la propria casa prima di tutto dalla pubblicità su internet. Le case con fotografie di qualità si notano, quelle prima valorizzate e poi fotografate da professionisti si noteranno ancora di più e in visita risulteranno fedeli alla prima impressione avuta guardando le foto dell’annuncio.

Ci sono delle regole base per rendere la propria casa presentabile. Per farvi capire come noi lavoriamo vi elenchiamo alcuni punti elementari da tener presente prima di scattare le foto:

  • Gli ambienti devono avere colori neutri, che possano piacere a tutti.
  • Bisogna necessariamente spersonalizzare gli ambienti. Oggetti personali, come foto o altro, devono essere tolte. Questo permette, a chi vuol comprare casa, di vedersi già al suo interno.
  • Rendere tutti gli ambienti ampi e luminosi con azioni mirate e studiate, eliminando mobili o accessori superflui. Le persone comprano gli spazi non i mobili. Ma quelli spazi devono comunicare qualcosa.
  • Fotografare tutti gli spazi che spesso aiutano a fare la scelta, come cortili, balconi, terrazzi o in genere spazi esterni.
  • Il bagno e la cucina devono essere trattati in modo delicato. Sono spazi che spesso confermano la voglia di acquistare quella casa rispetto ad un’altra. Per cui rendere questi ambienti neutri e accoglienti ma soprattutto puliti.
  • Dare una connotazione stilistica neutra a tutta la casa, sia nell’arredo che nei tessili e negli accessori.
  • Fare degli scatti fotografici mirati, che riescano a raccontare al meglio spazi ed emozioni.

In conclusione, valorizzare una casa aiuta aiuta l’acquirente a viverla già con le proprie emozioni.

Vendere case vuol dire “vendere emozioni”, non dimenticatelo!


E ADESSO, POSSO VENDERLA?

No, ancora non abbiamo finito. Dopo Il giusto prezzo, dopo aver studiato la concorrenza, dopo aver analizzato i dati di zona del venduto e dopo averla valorizzata e fotografata al meglio possiamo passare al piano di commercializzazione.

Come presentarla al meglio sul mercato?

Dove devo pubblicizzare la mia casa per farla trovare ad un maggior numero di acquirenti?

Quali sono i passi da seguire per non vanificare tutto quello che è stato fatto fino ad ora?

Questo passo è un passo molto delicato. C’è la possibilità di fare tante azioni per far emergere la propria casa, come:

  • stampare brochure,
  • inserire nell’annuncio una planimetria arredata,
  • creare tour virtuali o video
  • pubblicizzarla su più canali possibili,
  • fare un Open House (evento con porte aperte che permette agli acquirenti di visitare la casa senza necessariamente prendere appuntamento),
  • chiedere i feedback dei potenziali acquirenti e correggere, se possibile, alcune obiezioni che ti vengono poste,
  • , ecc.

Ognuno di noi può scegliere il proprio piano di commercializzazione che crede sia meglio per la propria casa.


Noi lavoriamo in questo modo e lo facciamo con passione. Vendere una casa non è solo dare un prezzo e dire che la vendi, sperando in un passaparola o in un click sull’annuncio.

Vendere casa vuol dire vendere un luogo in cui qualcun altro vivrà altre emozioni insieme ad amici e familiari.

Vendere casa è tutto questo e noi possiamo offrirti un servizio completo, fatto di tecnica, professionalità ed emozioni!

Noi vendiamo emozioni!


Pietro Di Lelio

Agente Immobiliare esperto di Vendita di Immobili al Massimo Profitto. Che vuol dire al massimo profitto? Che mi occupo principalmente di porre attenzione sugli aspetti più difficili di una trattativa immobiliare e cioè quello di strutturare un programma di vendita che, valorizzando il patrimonio immobiliare dei proprietari di casa, produca una vendita al miglior prezzo di mercato in breve tempo.

Leave a Reply