Gli Agenti Immobiliari che sanno dire: No Grazie!

Published by Pietro Di Lelio on

Quanti sono gli agenti immobiliari che sanno dire no?

No a cosa? No prendere incarichi in cui il prezzo di vendita non è deciso da una valutazione di mercato corretta, ma da logiche di compromessi o logiche al rialzo per accaparrarsi un incarico.

Ce ne sono di agenti immobiliari che si comportano così?

I compromessi con i Proprietari di casa.

  • Non firmo nulla!
  • Se ha un cliente me lo porta come ho detto ad altre agenzie!
  • Il prezzo lo dico io e non mi serve una sua valutazione!
  • Le provvigioni non le pago anzi… quanto prende lei dall’acquirente? Non vorrei che chieda troppo, altrimenti è per questo che i suoi clienti non comprano da lei…
  • e così via…

Risultato? Agenti Immobiliari che calano le brache!

Le logiche al rialzo per accaparrarsi un incarico

Agenti Immobiliari

Vediamo il caso in cui c’è la gara tra agenzie a chi vende casa al prezzo più alto. Se una casa è prestigiosa o particolarmente interessante c’è la lotta per accaparrarsi il diritto di poterla trattare in esclusiva. File alla Porta di Agenti Immobiliari in batteria. Per questo ognuno che arriva dopo, dice di poter vendere la casa a valori sempre più alti e i Proprietari, che non aspettano altro che sentirsi dire che la loro casa è la migliore, ci cascano come polli!

Risultato? Immobili fuori prezzo!

Allora come propongo di risolvere nel lungo periodo questo retaggio di marketing immobiliare all’italiana di vecchio stampo.

  1. Non Scendere a Compromessi ma partire da logiche che abbiano una base solida e consolidata;
  2. Utilizzare Strategie testate nel mercato immobiliare Europeo e Internazionale;
  3. Saper Valutare correttamente la casa e presentare correttamente la propria valutazione senza girarci intorno;
  4. Ascoltare le motivazioni dei Proprietari perché spesso celano necessità economiche risolvibili diversamente dall’aumentare il prezzo in modo assurdo;
  5. Spiegare il processo di vendita corretto ai Proprietari;
  6. Infine saper Scegliere: scegliere quando è il caso di accettare un incarico porta vantaggi per il mercato immobiliare ma in Primis per l’agente immobiliare stesso; scegliere di accettare un incarico che parte da presupposti errati, provoca turbativa di mercato e non gioca a favore di nessuno.

Perché la prima cosa è fare bene il proprio lavoro ed educare… cosi’ si esce dalla logica del modo errato di lavorare.

Il rischio peggiore che può capitare ad un agente immobiliare in questo caso? Semplice…

…Non prendere l’incarico!


Pietro Di Lelio

Agente Immobiliare esperto di Vendita di Immobili al Massimo Profitto. Che vuol dire al massimo profitto? Che mi occupo principalmente di porre attenzione sugli aspetti più difficili di una trattativa immobiliare e cioè quello di strutturare un programma di vendita che, valorizzando il patrimonio immobiliare dei proprietari di casa, produca una vendita al miglior prezzo di mercato in breve tempo.

Leave a Reply