15 Suggerimenti che il tuo agente immobiliare ti dovrebbe dare

Published by Pietro Di Lelio on

Quanto costa vendere una casa?

15 Suggerimenti che il tuo agente immobiliare ti dovrebbe dareagente immobiliare

Dall’ispezione alla vendita. Questi consigli immobiliari degli esperti dovrebbero aiutarti nel difficile mercato di oggi.

L’open house può essere utile.

Con l’Open House coloro che desiderano vendere l’immobile decidono di “aprire la propria casa” ai potenziali acquirenti in un determinato giorno e in un determinato orario.  Ottimo per presentare la casa magari offrendo anche un aperitivo agli ospiti.

Le visite si svolgono con il tuo agente immobiliare incaricato. Un modo semplice per rassicurare gli acquirenti spesso nervosi e ansiosi per lo stress dell’acquisto.

E se la maggioranza dei visitatori di un’open house non sono acquirenti dell’immediato – magari sono alle prime visite – questo ci dà l’opportunità di verificare il gradimento dei visitatori. Ascoltare questi suggerimenti dei visitatori per affinare la preparazione della casa per la vendita e poi si partirà con le campagne di marketing concordate con vostro agente.

Non smontare gli entusiasmi delle persone a causa del disordine

Se ricevi una chiamata dal tuo agente dicendo che alcuni acquirenti vogliono vedere la tua casa di qui a 15 minuti ma non hai sistemato casa, lasciali venire in visita anche se è un po’ disordinata. Quelle tipologie persone dell’ultimo minuto prendono tipicamente decisioni impulsive e potrebbero decidere di acquistare una casa proprio quel giorno. Non perderti l’occasione di vendere la tua casa proprio a loro.

Non rifiutare un’offerta bassa

In questo tipo di mercato, non devi sentirti offeso da un’offerta bassa.
Hai maggiori possibilità di contrattare con quella persona che trovare qualcuno nuovo.

 Chiedi di ricevere quello che hai chiesto

Assumere per la vendita della tua casa un Agente o Agenzia esperti con vasta esperienza della zona non basta. La tua agenzia che ben conosci può assegnarti un agente giovane dopo aver firmato il contratto. Chiedi esattamente chi gestirà le tue telefonate, commercializzando la tua casa portando gli acquirenti in visita prima di firmare, per assicurarti di ottenere esattamente quello che stai pagando.

Leggi prima di firmare

Assicurati di leggere attentamente il modulo di incarico prima di firmarlo. Potrebbe esserci un “rimborso spese” aggiuntivo, destinato a coprire i costi pubblicitari in caso di insuccesso nella vendita della tua casa

Non trascurare il sopralluogo finale.

È la tua ultima occasione per assicurarsi che le riparazioni siano state eseguite correttamente, che gli oggetti personali siano stati rimossi e che gli articoli che hai convenuto con il tuo agente che restassero, siano presenti e ordinati.

Le case senza mobili non sembrano più grandi.

Le stanze vuote possono effettivamente apparire più piccole perché gli acquirenti non possono avere un senso di quanto i mobili si adattano. Meglio parlare con il tuo agente dell’aspetto della tua casa prima di passare all’azione.

Non fidarti dei siti web immobiliari per determinare il prezzo della tua casa

Per una stima dei valori di una proprietà, controlla i valori in pubblicità sul web, ma non fermarti su quel numero. I sistemi di valutazione di questo tipo non considerano lo stato, gli affacci, l’isolato e tanti fattori da prendere in considerazione da parte di un esperto.

La commissione è sempre negoziabile prima di concludere la vendita.

Se tu e il tuo acquirente distate 4.000€, per esempio, puoi chiedere al tuo agente se è disponibile a venirti incontro, in caso, per trovare l’accordo finale.

L’home staging della tua casa può aiutare

Sì, mettere in scena la tua casa liberandosi di disordine. E portare mobili o accessori può aiutarti a vendere.  Chiedi al tuo agente di ricevere una resoconto di un bravo home stager.

Un bravo agente immobiliare ha sempre un home stager di fiducia che prepara una relazione di base che paga l’agente stesso. La qualità del servizio si vede anche in queste cose.

Chiedete la storia del vostro agente

Anche se ho avuto l’abilitazione da qualche anno, potrei essere un allenatore di calcio che si esibisce come agente immobiliare e la tua potrebbe essere la prima casa che cerco di vendere da anni. Chiedi quante transazioni ho completato lo scorso anno e cerca su Google il mio nome per vedere se tratto argomenti su forum immobiliari, siti web, blog e se sui social sono conosciuto o meno.

I tuoi vicini fanno sembrare la tua casa migliore

Se la tua villa è in vendita e il prato delle ville accanto sta cominciando a sembrare ricoperto da sterpaglie, tagliare l’erba del vostro prato. È una piccola cosa, ma può fare una grande differenza e può anche aumentare il desiderio di acquistare la tua casa e non un’altra nello stesso isolato.

Meglio agenti collaborativi

Di norma, non ci piace ricevere in casa estranei. Ma solo un agente immobiliare che collabora può aumentare di molto le probabilità di vendere velocemente la tua casa. Il tuo agente rappresenterà te. L’agente che porta l’acquirente rappresenterà quest’ultimo. Quando arriverà un’offerta adeguata tu avrai concluso l’affare, il tuo agente prenderà la commissione da te mentre il secondo dall’acquirente. Non è più facile vendere così?

Ho camminato molto

Ho camminato tra famiglie numerose che vivevano in spazi angusti, case abbandonate e diroccate, su sentieri più simili a mulattiere che ad ospitare macchine di lusso, case affittate con inquilini non collaborativi e molto altro ancora. Come agente immobiliare, però la nostra sicurezza è basata ogni volta che entriamo in una casa sulla fiducia e sul rapporto con i proprietari. Cerca un agente che ti trasmetta fiducia.

Devi conoscere il mercato di oggi

So che è pericoloso per la tua serenità di proprietario di casa dirti questo, ma il fatto che gira qualche acquirente in più di qualche anno fa, non è necessariamente sufficiente per aumentare le tue aspettative. Devi essere realistico sul mercato di oggi. Meglio vendere che non vendere.

 


Pietro Di Lelio

Agente Immobiliare esperto di Vendita di Immobili al Massimo Profitto. Che vuol dire al massimo profitto? Che mi occupo principalmente di porre attenzione sugli aspetti più difficili di una trattativa immobiliare e cioè quello di strutturare un programma di vendita che, valorizzando il patrimonio immobiliare dei proprietari di casa, produca una vendita al miglior prezzo di mercato in breve tempo.

Leave a Reply