Vendita Immobiliare: 5 Curiosità da Conoscere - Pietro Di Lelio & Metodo VIMP

Vendita Immobiliare: 5 Curiosità da Conoscere

  • Open House;
  • Video Immobiliari professionali;
  • Rendering (Home Staging Virtuale);
  • Brochure Immobiliare;
  • I Portali Immobiliari.

Le Open House

Sono in generale un elemento della vendita immobiliare che è molto utilizzato all’estero e che si è diffuso negli ultimi 10 anni in particolare anche in Italia, grazie a marchi internazionali presenti.

Essenzialmente si tratta di visite libere senza appuntamento ad un immobile in vendita.

Ciò permette notevoli vantaggi per i proprietari di casa:

  1. Concentrare le visite in un solo giorno;
  2. possibilità che si incontrino i vari acquirenti in visita per permettere di ingenerare in questi una necessità di urgenza all’acquisto per non farselo sfuggire;
  3. poter sistemare al meglio la propria casa per quel giorno;

Per gli acquirenti invece, la possibilità di poter effettuare visite senza dover sottostare a regole rigide degli appuntamenti e potersi organizzare al meglio per la giornata.

Di solito si svolge in una giornata prefestiva, da metà mattinata, a metà pomeriggio.

Vendita Immobiliare

Vendita Immobiliare – Agente immobiliare che attende clienti in un’open House

Personalmente consiglio di :

  1. concentrare in 2/3h nella mattinata del prefestivo. Troppe ore di Open House possono produrre una diluizione della concentrazione di acquirenti e si perderebbe uno dei vantaggi citati;
  2. effettuarne una Open House alla presentazione dell’immobile sul mercato per dare maggior risalto all’immobile rispetto ai concorrenti già sul mercato da tempo;
  3. fare l’Open House soltanto dopo l’ultimazione delle attività di pre-commercializzazione di cui al Metodo VIMP altrimenti si rischierebbe di svalutarne.

 

Video Immobiliari Professionali

I Video immobiliari sono fondamentali per differenziarsi in un mercato sempre più alla ricerca di novità.

Oggi ci sono molte aspettative da parte degli acquirenti per cui questi richiedono servizi di qualità dagli agenti immobiliari attraverso i quali acquisteranno la loro nuova casa.

Per un agente immobiliare, mostrare video professionali dei propri immobili, significa maggior reputazione e  per gli acquirenti significa scegliere al meglio una abitazione ancor prima di chiamare al telefono per avere ulteriori informazioni e fissare un appuntamento mirato e soprattutto senza perdite di tempo e sorpresa alcuna.

Quindi non puntare sui video immobiliari è l’ultima cosa che un agente immobiliare dovrebbe fare.

Ma i video non dovrebbero essere amatoriali ma girati con apparecchi professionali. Ancor meglio se girati da un professionista specializzato in video immobiliari (e purtroppo non sono molti in Italia).


Rendering

Hai una casa da ristrutturare completamente?

Se non puoi ricorrere all’home staging (quasi sempre si può) per migliorare l’impatto che avrà la tua casa sul mercato e, allo stesso tempo, vuoi rappresentare al meglio eventuali ipotesi di ristrutturazione e, perchè no, magari corredata di preventivo lavori da effettuare, oggi puoi ricorrere ai Rendering.

progetto PROGETTO2

Per questo consiglio vivamente agli agenti immobiliari e ai privati, di appoggiarsi ad un studio di architettura professionale, per utilizzare i rendering anche come immagini da esporre in pubblicità. E’ ovvio che dovranno comunque essere mostrate fotografie dello stato attuale dell’immobile, ma evidenziare le possibilità di trasformazione di un immobile, può significare aumentare a dismisura il numero di persone interessate ad aquistarlo, dato che già potranno immaginarlo adatto a loro proprio grazie a questa tecnica.


Brochure immobiliare

Molto spesso durante le visite, si svolgono appuntamenti molto lunghi e dispersivi nei quali ci si dice poco e si ottengono poche informazioni di rimando da parte degli acquirenti.

Questo perchè spesso gli acquirenti devono compiere delle operazioni di base che in realtà competerebbero all’agente immobiliare incaricato, come ad esempio le misurazioni delle superfici calpestabili o scattare delle fotografie migliori da mostrare ai propri familiari che non sono potuti venire in visita.

Per questo motivo io consiglio vivamente di permettere ai visitatori di concentrarsi sulla visita e sull’analisi delle sensazioni, evitando distrazioni con il fai da te obbligato al quale si trovano a far fronte.

Uno dei modi è quello di realizzare una brochure immobiliare nella quale tutto gli elementi per scegliere un immobile siano indicati: Planimetria quotata dell’immobile (le misure), descrizione dell’immobile, scheda con spese di condominio, riscaldamento, APE, rendita catastale per un rapido calcolo per acquistare l’immobile e infine qualche fotografia degli ambienti principali.

BROCHURE IMMOBILI  BROCHURE IMMOBILI 2     BROCHURE IMMOBILI 5

 

La brochure farà parlare del tuo immobile anche quando i clienti saranno tornati a casa; anche quando i clienti si troveranno a parlarne con i propri familiari e potranno riflettere con tutti gli elementi del caso sull’opportunità di acquistarla. Quindi, per non lasciare al caso nulla, è bene utilizzarla ogni qual volta un agente immobiliare presenta un immobile a nuovi possibili acquirenti.

BROCHURE IMMOBILI 3BROCHURE IMMOBILI 4

BROCHURE IMMOBILI 6

 

 

 

 

 


 I Portali Immobiliari.

Vendita Immobiliare

Vendita Immobiliare-Portali Immobiliari

Oggi esistono molti portali immmobiliari su cui fare affidamento. Il WEB è tutto per la pubblicità e lo sanno ormai in moltissimi.

Per questo ci si basa sempre su logiche di mercato, basate su internet e sulla visibilità sempre maggiore, pur rimanendo costantemente a competere con moltissimi annunci come il nostro. Allora quale sarà il portale da  scegliere?

  • Tutti;
  • Quello che mi offre annunci TOP a pagamento
  • Quello che mi offre annunci TOP gratis;
  • Solo alcuni;
  • Il cartaceo.

Comunque rispondi stai sottovalutando gli strumenti che hai in più rispetto agli altri.

Se hai seguito i video del Metodo VIMP™ avrai già attuato le strategie dedicate alla pre-commercializzazione dell’immobile. Per questo, se le hai approntate non dovrai far altro che pubblicare il tuo annuncio dove meglio gradisci, su uno qualsiasi dei portali immobiliari.

In ogni caso ti distinguerai per la qualità dell’annuncio, perché potrai vedere che riceverai chiamate da qualsiasi portale immobiliare tu abbia usato.

Il tuo annuncio per qualità di immagini fotografiche, per il dettaglio della descrizione, per il modo in cui presenti il tuo immobile, sarà comunque percepito in maniera differente e le persone lo capiranno.

Perciò quello dei portali è un falso problema.


Se vuoi sapere come lavoro e vuoi maggiori approfondimenti sul mio Metodo – Metodo VIMP™ – fai click sul Banner qui sotto


Leave a Reply